Il miglior ristorante di Cremona? La Golena!

La parola al vicitore del nostro sondaggio dove entusiasmo, ricerca di nuove combinazioni di sapori e qualità delle materie prime sono le chiavi del successo

Pubblicato il 15/09/2014 e visto 4620 volte


Il miglior ristorante di Cremona, secondo gli appassionati cremonesi che l'hanno votato durante i Giovedì d'Estate, si merita un'intervista come si deve, passata l'estate conosciamo insieme più a fondo il ristorante La Golena, tra una domanda e l'altra vediamo se anche tu assapori la passione e l'entusiasmo che l'hanno portato ad essere il più apprezzato del nostro concorso.

1- Com'è nata questa attività?

Il nostro ristorante è nato 14 anni fa a Castelvetro Piacentino con il nome di Osteria La bastida. Già da sei anni abbiamo cambiato location trasferendoci nella attuale con tutto lo Staff proseguendo così il nostro progetto di ristorazione.

2- Quale aspetto ti piace di più del tuo lavoro?

Sicuramente la ricerca della perfezione intesa sotto tutti gli aspetti: dalla ricerca delle materie prime sempre freschissime, alle tecniche di cottura innovative, la presentazione dei piatti, il servizio di sala che deve essere sempre cordiale e tutto quanto possa rendere il servizio il più ottimale possibile offrendo un rapporto qualità-prezzo sempre corretto.
Inoltre vedere un cliente soddisfatto a fine pranzo è la gratificazione migliore che si possa avere.

3- Da quante e quali persone è composto il tuo staff, di cosa si occupano?

Il nostro staff è composto da 10 persone divise tra cuochi, camerieri e lavapiatti. I cuochi si occupano di tutte le fasi delle preparazioni in quanto tutto ciò che serviamo viene preparato in casa, mentre i camerieri si occupano della sala e della cantina.

3- Da quante e quali persone è composto il tuo staff, di cosa si occupano?

Sicuramente il nostro ristorante è conosciuto maggiormente per le specialità di pesce: fantasia di antipasti, cruditè di pesce, code di gamberi flambè con vellutata di zucca, risotto con capesante e zafferano, paccheri alla polpa di granchio reale, fritto misto di gamberi e calamaretti, medaglioni di pescatrice con melanzane, pomodorini e gamberi rossi.
Tra le proposte di carne comunque molto gradite abbiamo delle crocchette di porcini con vellutata di taleggio, il risotto alla birra con speck croccante e gocce di miele, la tagliata di bisonte canadese, il filetto di manzo con porcini freschi.
Inoltre anche i dolci riscuotono molto successo essendo completamente preparati dalle mani esperte dei nostri cuochi: semifreddo al croccante di mandorle con crema inglese, cornucopia con frutti di bosco e crema chantilly e soufflè di cioccolato con cuore morbido sono fra i più richiesti.

5- Che tipo di cucina proponi?

La nostra è una cucina basata su regole precise: qualità delle materie prime, estrema attenzione a tutte le frasi delle preparazioni rispettando le modalità, i tempi e le temperature di cottura dei cibi in modo da preservare tutte le proprietà nutritive delle materie prime. Siamo inoltre sempre alla ricerca di innovazione non perdendo però mai di vista l'eleganza negli abbinamenti per non eccedere in combinazioni azzardate.

6- Cosa significa avere successo per te?

Successo... è una  parola grossa. Cerchiamo sempre di fare il nostro lavoro con umiltà e di fare il possibile per accontentare e soddisfare tutti inostri clienti. I risultati poi vengono da sè.

7- Quali sono le tue prospettive future?

Si spera sempre di poter continuare con la passione che ci ha contraddistinto fino ad ora e di mantenere gli standard qualitativi di cucina e servizio al passo con i tempi, in quanto trattiamo un settore in costante movimento. Essere in grado di interpretare le esigenze di mercato è fondamentale  al giorno d'oggi.

8- Cremona a Tavola: pregi e difetti della città per chi fa il tuo lavoro?

Cremona è una città meravigliosa e anche i suoi abitanti e non credo ci siano città ideali per questo lavoro. L'unica cosa è fare con passione il proprio lavoro e cercare di valorizzare maggiormente le potenzialità stesse della zona in cui si gestisce l'attività.

9- Secondo te perché la gente ha votato il tuo ristorante?

Facciamo il nostro lavoro con passione e questo il cliente lo percepisce, teniamo alta la qualità e abbiamo un occhio di riguardo con i prezzi che in questo momento è una cosa importante.
Colgo l'occasione per ringraziare tutte le persone che ci hanno votato. Se negli anni l'amore per la cucina si è fatto grande è grazie a tutti quanti ci hanno seguito condividendo con  noi le fatiche, i sacrifici e le gioie. Grazie di cuore.


Da queste parole traspare l'amore per la cucina, intesa come arte, dalla ricerca di sapori innovativi e particolari alla decorazione dei piatti.

In bocca al lupo dagli amici di Cremona a Tavola affinché il successo che vi ha contraddistinto fino ad ora possa proseguire nel migliore dei modi.